Skip links

Il Superbonus

Il Decreto Rilancio ha introdotto il cosiddetto Superbonus al 110%: una detrazione appunto del 110% sulle spese sostenute per gli interventi che migliorino l’efficienza energetica degli edifici e che ne riducano il rischio sismico.

Gli interventi che danno diritto alla detrazione del 110%, si dividono in trainanti (cioè obbligatori) e trainati (cioè accessibili solo attraverso l’attivazione di uno o più interventi trainanti) e possono riguardare la singola unità immobiliare funzionalmente indipendente oppure un condominio. Sono escluse le nuove costruzioni, in quanto gli immobili oggetto dell’intervento devono essere già esistenti e dotati di impianto di climatizzazione funzionante o riattivabile.

INTERVENTI TRAINANTI

Isolamento termico

Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale

Riduzione del rischio sismico (il cosiddetto sismabonus 110%)

INTERVENTI TRAINATI

Sostituzione infissi

Schermature solari

Lavori di riqualificazione globale dell'edificio

Impianti fotovoltaici

Installazione colonne per la ricarica di veicoli elettrici

Il rimborso fiscale verrà erogato in 5 rate annuali (a differenza dell’ecobonus 50 % che è erogata in 10 rate). Sulla base delle novità di cui alla Legge di Bilancio 2021 il rimborso avverrà in 4 rate annuale di pari importo in riferimento alle spese sostenute nel 2022.

La cosa più importante al fine ottenere la detrazione fiscale è che i lavori assicurino un miglioramento di almeno due classi energetiche (dove possibile).

ImageVuoi rimanere aggiornato?
Segui la nostra pagina Linkedin.

Alfacubo e il Superbonus

Trattiamo la pratica del Superbonus attraverso tre fasi distinte.

SCOPRI LE TRE FASI DEL PROCESSO

FASE 0 / Prefattibilità economica

La prima fase, detta FASE 0, di prefattibilità economica in cui attraverso un’analisi preliminare sui vincoli catastali e urbanistici e un’analisi dei campi di applicabilità degli incentivi il cliente riceverà a titolo gratuito una risposta sulla possibilità di accedere al Bonus e il massimo valore degli interventi incentivabili secondo quanto previsto dalla normativa cogente.

FASE 1 / Studio di fattibilità tecnica ed economica

La seconda fase, FASE 1, è uno studio di fattibilità tecnica ed economica. Saranno in questa fase richiesti dei documenti al proprietario dell’immobile, in mancanza dei quali Alfacubo ne provvederà alla stesura. Il risultato finale consisterà nell’elaborazione di progetti preliminari utili all’individuazione degli interventi richiesti e necessari per il conseguimento dei criteri minimi utili all’accessibilità degli incentivi. Verrà redatto anche un computo metrico preliminare attraverso il quale l’utente finale avrà il quadro completo economico e finanziario relativo a tutto l’intervento di riqualificazione.

FASE 2 / Fase esecutiva

La terza e ultima fase, FASE 2, infine, coincide con la fase esecutiva in cui avverrà la progettazione esecutiva, la compilazione delle pratiche per gli enti competenti. Alfacubo, nel caso di interesse da parte dell’utente finale, provvederà alla costruzione di tutto l’appalto comprese anche tutte le attività relative alla Direzione Lavori ed alla sicurezza.

ImageVuoi rimanere aggiornato?
Segui la nostra pagina Linkedin.

Per una consulenza sul tema Superbonus

CONTATTACI